Programma 2018

Ecco, in dettaglio, le date e gli orari degli incontri di questa edizione di “Un mercoledì da scrittori”:

21 marzo ore 21
Il giornalista del “Corriere della Sera” Aldo Cazzullo, inviato speciale ed editorialista. Tra i suoi libri: “La guerra dei nostri nonni”, “Sia Viva l’Italia!”, “Le donne erediteranno la Terra” e l’ultimo “Metti via quel cellulare” sulla sfida tra genitori e figli con gli smartphone nel mezzo.

28 marzo ore 21
La Iena Giorgio Montanini
, si definisce “oratore sull’essere umani” con la sua rubrica video “Pregiudizi universali” su razzismo, razzisti e pregiudizi. Ha partecipato al libro “Je suis Charlie” sull’attentato alla redazione del settimanale francese Charlie Hebdo, avvenuta il 7 gennaio 2015.

4 aprile ore 21
Il vicedirettore del “Corriere della Sera” Federico Fubini, appassionato osservatore di economia contemporanea. Negli ultimi anni si è dedicato anche a intervistare e ad ascoltare persone che vivono l’oggi. Tra i suoi libri: “Destini di frontiera”, “La Cina siamo noi”, “Noi siamo la rivoluzione” (per il quale ha vinto il premio Estense), “La via di fuga”. A “Un mercoledì da scrittori” viene a raccontarci il suo ultimo libro ”La maestra e la camorrista”.

11 aprile ore 10 – incontro per le scuole
Il giornalista Alidad Shiri, scappato ancora bambino dall’Afghanistan, ha scritto il libro “Via dalla pazza guerra” sul suo viaggio finito a Bolzano. Attualmente è studente presso l’Università di Filosofia di Trento e collabora col quotidiano “Alto Adige”. In collaborazione con l’Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i Rifugiati (Unhcr).

11 aprile ore 21
Lo scrittore ed educatore Rosario Esposito La Rossa, nato e cresciuto a Scampia dove ha sposato sua moglie e, dice, farà crescere sua figlia Maddalena. Da ragazzo giocava a calcio ed era terzino sinistro. È editore di libri e operatore culturale, “Cavaliere del lavoro”. Suo cugino è stato ammazzato dalla camorra. Tra i suoi libri c’è “Fiori di Agave” sui ragazzi di Scampia.

18 aprile ore 21
L’alberologo Pietro Maroè è un giovane arboricoltore che “vive sugli alberi”. Vive vicino a Udine e con un gruppo di amici ha fondato SuPerAlberi. È salito sugli alberi prima di cominciare a parlare… su cui ha scritto il libro “La timidezza delle chiome”. In collaborazione con l’Università di Agraria di Firenze.,

23 maggio ore 21
Il giornalista e scrittore Enrico Deaglio, ex direttore del settimanale Diario, sta portando avanti il progetto editoriale Patria, una cronaca in diretta del nostro passato. Una sorta di manuale di storia da tenere a portata di mano.

30 maggio ore 18
La psicologa Alessandra Bortolotti. Mamma di due bambine, si occupa da circa vent’anni di fisiologia della gravidanza, parto, allattamento, e accudimento dei bambini basato sul contatto. Autrice di “E se poi perde il vizio?” (2010) e “I cuccioli non dormono da soli”, a “Un mercoledì da scrittori” viene per parlare del suo ultimo “Poi la mamma torna”. In collaborazione con l’associazione “MammeAmiche di Campi Bisenzio”.

30 maggio ore 21
La blogger Enrica Tesio, copywriter torinese, 36 anni, madre single di due figli piccoli e padrona di due gatti, si definisce malinconica, ma ottimista. Dal suo blog Tiasmo è nato il libro “La verità, vi spiego, sull’amore”. Ci racconta il suo ultimo libro “Dodici ricordi e un segreto”.

Per info:
Il coordinatore del progetto: Leonardo Sacchetti l.sacchetti@coopmacrame.it – 3292284142